Schizza titolo SAIPEM

oltre sette punti percentuale facendo registrare volumi molto intensi, a metà mattinata era a 0,5839 euro.

Proprio oggi Jefferies ha promosso il titolo da “underperform” a “hold” abbassando però il target price del 4,6% a 0,44 euro dopo che aveva ridotto le stime dei ricavi utili relative agli anni 2016 e 2017.

Il titolo presenta una notevole volatilità quindi bisogna fare attenzione se si vuole operare su di esso anche se c’è da dire che proprio stamani il titolo è riuscito a superare l’importante soglia di resistenza posizionata a 0,41 euro spianandosi la strada nel medio termine al raggiungimento della soglia dello 0,51 euro.

Dando uno sguardo intorno notiamo che in grandi linee tutto il comparto Oil&Gas fa registrare un leggero calo di prestazioni compreso anche il titolo ENI, tutto questo nonostante il prezzo del Greggio sia più tonico facendo registrare un aumento del prezzo.

In mezzo a tutto questo indebolimento generale l’unico titolo che riesce a mantenersi in positivo è TENARIS.